REGOLAMENTO PUBBLICAZIONE SITO ISTITUZIONALE C.O.A. ENNA

Art. 1 - Oggetto

Il presente regolamento disciplina le modalità di pubblicazione delle informazioni all’interno del sito istituzionale del Consiglio dell’Ordine Avvocati di Enna nel rispetto del quadro normativo vigente, perseguendo come obiettivo la partecipazione dell’avvocatura e cittadino all’attività del Consiglio e delle associazioni .

Art. 2 - Definizioni

- Sito Internet istituzionale: piattaforma web attraverso la quale il C.O.A. di Enna pubblica informazioni di carattere istituzionale e di servizio relative alle attività svolte, nel rispetto delle normative vigenti in materia.

- CMS (Content Management System): piattaforma di pubblicazione di informazioni ad

accesso riservato, attraverso la quale i soggetti aventi adeguate autorizzazioni possono

pubblicare i contenuti sul sito internet istituzionale.

- Sezioni del sito: aree del sito, composte da una o più pagine aggregate per tematiche al fine

di assegnare le rispettive competenze e responsabilità di aggiornamento alle associazioni aggregate, che di fatto hanno solo l’accesso nelle parti di loro competenze sotto la loro esclusiva responsabilità.

- - Utenti: fruitori del servizio di pubblicazione delle informazioni attraverso il sito internet.

- Interessati: soggetti a cui si riferiscono eventuali dati personali trattati tramite pubblicazione

sul sito internet istituzionale.

- Diffusione: il dare conoscenza dei dati personali a soggetti indeterminati, in qualunque

forma, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione.

- Hosting: servizio che consiste nell'allocare su un server le pagine di un sito web, rendendolo

così accessibile dalla rete Internet.

- Licenze Creative Commons (CC): licenze di diritto d'autore applicabili a tutti i tipi di opere

dell'ingegno, al fine di disciplinare i diritti di utilizzo di dette opere.

Art. 3 - Principi e finalità

Il CoA ispira la propria attività di comunicazione ed informazione ai principi di trasparenza e

pubblicità. Lo stesso  promuove la conoscenza della propria organizzazione nonché dell’attività

istituzionale ed amministrativa, con l’obiettivo di:

- illustrare le attività e il funzionamento del C.O.A. e promuoverne l’immagine;

- illustrare e favorire la conoscenza delle disposizioni normative al fine di facilitarne

l’applicazione;

- assicurare l’informazione Agli avvocati e cittadini relativamente agli atti e al percorso dei procedimenti, promuovendo la conoscenza e facilitando l’accesso ai servizi e alle attività comunali;

- - favorire i processi di semplificazione e l’erogazione dei servizi istituzionali in funzione del progetto di digitalizzazione del C.o.A.

Art. 4 - Il funzionamento del sito internet istituzionale

Il sito internet  contiene informazioni di carattere istituzionale e di servizio relative

all’organizzazione, alle attività e alle funzioni dell’Ente.

La gestione (intesa come inserimento/modifica/cancellazione) dei contenuti viene effettuata

attraverso il Content Management System (CMS), una piattaforma web tramite la quale utenti

autorizzati possono accedere a una sezione del sito ad accesso limitato e gestire pagine di loro

competenza.

Gli utenti che possono accedere al CMS dispongono di adeguate credenziali di autenticazione, che

rispondono alla normativa vigente sulla protezione dei dati personali.

Sono previsti differenti profili autorizzativi, che hanno accesso a differenti funzionalità, tra cui:

- redazione, integrazione, correzione e cancellazione dei contenuti;

- pubblicazione dei contenuti;

- gestione dei profili degli utenti e delle credenziali di autorizzazione;

- accesso diretto sui links dedicati alle associazioni forensi di soggetti autorizzati alla pubblicazione, responsabili diretti del cosiddetto sito derivato:

- manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura del sito.

Art. 5 - Coordinamento della gestione del sito web comunale

Il Consiglio  individua l’ufficio di coordinamento dell’attività di gestione del sito

internet istituzionale con funzioni di:

- sovrintendenza e coordinamento delle attività finalizzate a garantire l’aggiornamento, la

completezza, la correttezza e la rispondenza alle normative vigenti delle informazioni

presenti sul sito internet;

- assegnazione delle credenziali di accesso degli operatori incaricati dell’aggiornamento delle

informazioni presenti sul sito, sulla base delle indicazioni fornite dai relativi responsabili

competenti;

- coordinamento delle attività di manutenzione delle sezioni del sito (creazione, modifica e

cancellazione);

- verifica periodica a campione della conformità delle pubblicazioni sul sito alle direttive del

presente regolamento, con segnalazione delle eventuali difformità ai responsabili

competenti.

Art. 6 - Competenze e responsabilità

La responsabilità giuridica dei contenuti delle singole sezioni del sito grava su ciascun responsabile indicato dal C.O.A. in relazione alle competenze gestionali del sito.

Nel caso in cui le informazioni pubblicate non siano conformi alle disposizioni del presente

regolamento, il C.o.A.  segnalerà l’inadempienza riscontrata al responsabile del sito , che dovrà attivarsi per assicurarne la conformità.

Art. 7 - Gestione dell’hosting e della manutenzione del sito web

La gestione dell’hosting e della manutenzione del sito Web  potrà essere demandata

demandata ad una ditta esterna con la collaborazione del responsabile.

In entrambi i casi, i soggetti incaricati dal C.o.A.  dovranno adottare idonee e preventive misure

minime di sicurezza dei sistemi e del patrimonio informativo, ai sensi delle vigenti normative sulla

protezione dei dati.

Art. 8 - Protezione e trattamento dei dati personali

La diffusione di dati personali attraverso il sito istituzionale deve rispettare i principi di liceità,

proporzionalità, pertinenza e non eccedenza su cui si basa la normativa inerente la protezione dei

dati personali. La pubblicazione di dati personali è ammessa se prevista da una norma di legge o

regolamento.

Non è in alcun modo consentita la diffusione di dati idonei a rivelare lo stato di salute dei singoli

interessati.

Non è in alcun modo consentita la diffusione di foto con soggetti, se non in casi eccezionali e con le dovute autorizzazioni.

Non è in alcun modo consentita la diffusione di sentenze contenenti dati personali, come il nome delle parti, degli avvocati, dei giudici o di fatti; ebbene la pubblicazione deve avvenire verosimilmente come una massima.

La pubblicazione sul sito web istituzionale di dati personali, relativa ad atti pubblicabili con dati sensibili,  è attuata con lo scopo di perseguire le seguenti finalità:

- trasparenza (volta a garantire una conoscenza generalizzata delle informazioni concernenti

gli aspetti dell'organizzazione, gli andamenti gestionali e l’utilizzo delle risorse per il

perseguimento delle funzioni istituzionali allo scopo di favorire forme diffuse di controllo

del rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità);

- pubblicità (per garantire che gli atti amministrativi producano effetti legali al fine di

favorire eventuali comportamenti conseguenti da parte degli interessati);

- consultabilità (volta a consentire la messa a disposizione dei dati personali solo a soggetti

determinati - anche per categorie - al fine di garantire in maniera agevole la partecipazione

alle attività e ai procedimenti amministrativi del C.oA.).

Le 3 finalità saranno perseguite con modalità differenti, nel rispetto delle normative inerenti il

trattamento dei dati personali.

Art. 9 - Informativa per il trattamento dei dati personali

In caso di diffusione di dati personali conferiti direttamente dall’Interessato, deve essere a questo

previamente fornita specifica informativa del trattamento effettuato tramite il sito internet

istituzionale, ai sensi della normativa vigente sulla protezione dei dati personali.

Art. 10 - Gestione dell’albo Avvocati  on line

In ottemperanza agli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto

di pubblicità legale, il C.O.A.  pubblicherà tali documenti sull’albo on line.

Art. 11 - Formati dei file caricati online e modulistica per il cittadino

Sul sito sono presenti documenti e moduli al fine di consentire agli avvocati e  cittadini l’esercizio

del diritto di interagire con il C.o.A.  attraverso le tecnologie, ai sensi del Codice Dell’Amministrazione Digitale.

I documenti sono pubblicati in formato aperto e non modificabile, fatte salve particolari tipologie di

documenti (es: modulistica da personalizzare con dati propri e simili ).

Art. 12 - Proprietà intellettuale e Diritto d’autore

Ogni contenuto di carattere audiovisivo presente sul sito (video, immagini e fotografie, loghi, file

audio) è protetto dal diritto d’autore e la sua riproduzione è riservata.

Ad esclusione dei contenuti sopra indicati e se non diversamente previsto, tutti gli altri contenuti nel

sito possono essere usati conformemente ai criteri della licenza Creative Commons [CC BY]. Tale

licenza permette a terzi di distribuire, modificare, ottimizzare ed utilizzare i contenuti presenti sul

sito come base, anche commercialmente, a condizione che venga riconosciuta la fonte del contenuto originale.

Art. 13 - Marchio

La denominazione "Consiglio dell’Ordine Avvocati di Enna", lo stemma, i marchi, i materiali ed i documenti presenti nel sito Web sono di esclusiva proprietà del C.o.A. di Enna  e/o dei rispettivi autori.

 

Art. 14 - Divieto di usi illegali o proibiti

E’ vietato utilizzare il sito web ed i relativi servizi per scopi illegali o contrari alle condizioni d'uso,

termini e avvertenze, con modalità che potrebbero danneggiarlo, renderlo inagibile, sovraccaricarlo o deteriorarlo o interferire con l'uso e il godimento dello stesso da parte di terzi.

 

Art. 15 - Forme di pubblicità di attività di soggetti privati sul sito

internet

Il C.o.A. di Enna  prevede la possibilità di pubblicizzare sul sito istituzionale attività di

carattere commerciale, nel rispetto delle normative legislative e regolamentari vigenti in materia, previo atto deliberativo autorizzativo del Consiglio.

 

Art. 16 - Entrata in vigore

Il presente regolamento entrerà in vigore ad intervenuta esecutività della deliberazione di approvazione.

Con l’entrata in vigore del presente Regolamento, è abrogata ogni altra disposizione regolamentare che risulti in contrasto con lo stesso.

 

Art. 17 - pubblicazione sul sito del presente regolamento

Il presente regolamento viene pubblicato sul sito del comune in modo che sia direttamente accessibile dalla pagina principale.

 

Art. 18 - Disposizioni finali

Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente regolamento, si fa riferimento alle norme vigenti in materia.

Approvato dal C.o.A con verbale n. 9  del 20.5.21