info@ordineavvocatienna.it     0935 504355


VERBALE DI SEDUTA n. 18 - anno 2020
L’anno duemilaventi, il giorno 06 del mese di luglio, alle ore 17:00 nella stanza virtuale del Consiglio, creata mediante il programma Skype e denominata C.O.A. DI ENNA, si è riunito il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Enna, giusta convocazione di urgenza del 03/07/2020; sono presenti i signori:
1) Avv. Salvatore Spinello - Presidente
2) Avv. Giuseppe Falduzzi - consigliere segretario
3) Avv. Giuseppe Milano – consigliere tesoriere
4) Avv. Maria Pia Aria
5) Avv. Donatella Rampello
6) Avv. Francesca Fiore
7) Avv. Paolo Nasone
8) Avv. Franco Puzzo
9) Avv. Antonino Benintende.
Assume la Presidenza l’Avv. Salvatore Spinello e le funzioni di verbalizzante il Consigliere Segretario l’Avv. Giuseppe Falduzzi; tutti i partecipanti in video conferenza vengono dal Presidente e Segretario riconosciuti e identificati.
Il Consigliere Segretario, preliminarmente, verifica la sussistenza del numero legale dei partecipanti ed accerta che ognuno dei Consiglieri partecipa con mezzi propri e tecnologicamente validi, mediante il programma Skype alla riunione a distanza nella stanza virtuale del Consiglio e denominata C.O.A. di Enna.
Verificata la regolarità della convocazione e della seduta, il Presidente comunica ai partecipanti l’avvio della trattazione, anche a distanza, degli argomenti all’ordine del giorno, che provvede ad elencare:
1) comunicazione da parte dell'A.G. nei confronti di omissis ed esposto nei confronti di Avv. omissis;
2) Varie ed eventuali.
Il Consiglio inizia la adunanza trattando il 1°) punto all’OdG.
Il consigliere segretario comunica, che in data 03/07/2020 sono stati depositati a mezzo PEC due esposti uno nei confronti dell’Avv. omissis e l’altro nei confronti dell’Avv omissis Il Consigliere, Avv. Franco Puzzo, relativamente all’esposto depositato nei confronti dell’omissis, dichiara di astenersi per ragioni di opportunità, non partecipando alla discussione. Il Consiglio all’unanimità, salva l’astensione dell’Avv. Franco Puzzo relativamente all’esposto depositato nei confronti dell’Avv. omissis, a norma dell’art. 11 del Regolamento del 21/02/2014 n.2, lettera a), dispone inviarsi agli Avv. omissis, comunicazione contenente l’esposto (omissis) depositato nei loro confronti, assieme ai relativi allegati, invitandoli a depositare al CDD nel termine di giorni 20 dalla comunicazione stessa le loro deduzioni; inoltre dispone trasmettersi al CDD gli atti (esposto, allegati e scheda riassuntiva e pec) ai sensi dell’art. 11, lettera B).
Si passa all’esame del 2° punto all'OdG - Varie ed eventuali.
Il Consiglio, lette le istanze di cui al separato elenco con cui vengono richieste ammissioni al patrocinio a spese dello Stato; esaminata la documentazione allegata alle domande e verificata la sussistenza dei requisiti di ammissibilità; udite le relazioni dei Relatori, delibera le ammissioni come da separato elenco.
Il Consigliere Segretario provvede a leggere il contenuto del verbale, redatto su un brogliaccio, che viene all’unanimità dei consiglieri approvato.
La seduta viene chiusa alle ore 17:52.
Il Consigliere Segretario Il Presidente
Avv Giuseppe Falduzzi Avv. Salvatore Spinello

/>"""""""</p>"

News

Amministrazione Trasparente

  • VERBALE ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI ALL’ALBO DEGLI AVVOCATI DI ENNA

    Leggi tutto...