info@ordineavvocatienna.it     0935 504355

 

VERBALE DI SEDUTA n. 7 - anno 2020
L’anno duemilaventi, il giorno 31 del mese di marzo, alle ore 17:30 nella stanza virtuale del Consiglio, creata mediante il programma Skype e denominata C.O.A. DI ENNA, si è riunito il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Enna, giusta convocazione del 27/03/2020; sono presenti i signori:
1) Avv. Salvatore Spinello - Presidente
2) Avv. Giuseppe Falduzzi - consigliere segretario
3) Avv. Giuseppe Milano – consigliere tesoriere
4) Avv. Maria Pia Aria
5) Avv. Antonino Benintende
6) Avv. Donatella Rampello
7) Avv. Valeria Scarlata
8) Avv. Francesca Fiore
9) Avv. Martina Palermo
10) Avv. Franco Puzzo.
- OMISSIS -
Il segretario, dà atto di aver inviato a tutti i consiglieri in data 30/03/2020 la proposta di regolamento delle riunioni del Consiglio in modalità telematica, che oggi viene discusso; il Consiglio, all’unanimità, approva il regolamento che entra immediatamente in esecuzione nello stesso giorno della approvazione.
- OMISSIS -
Si passa alla trattazione del 3° punto all’OdG, approvazione donazione all'Asp di Enna della somma (quota-parte) di €.278,00; il Consiglio ratifica la donazione.
Il Consiglio relativamente alla Delibera del 23/03/2020 dell’U.O.F.S. avente ad oggetto la costituzione di un Fondo Soccorso Covid -19, per i colleghi affetti dal morbo c.d. “Covid-19", delibera di inviare pec massiva agli iscritti con il regolamento e la domanda di assistenza; relativamente invece alla entità del contributo economico di cui al punto 3 del capo I delle Disposizioni generali del regolamento, stabilisce l’importo nella somma di €.1.500,00, dovendo tener conto delle diverse esigenze economiche cui il COA deve fare fronte.
Viene esaminato il 4° punto all’OdG; richiesta liquidazione istanze Patrocino a spese dello Stato e sollecitazione pagamenti compensi maturati; il Consiglio prende atto che molti colleghi lamentato il mancato pagamento dei compensi liquidati e
delibera
di chiedere al Presidente della Corte d’Appello di Caltanissetta di attivarsi presso l’ufficio competente al fine provvedere con la massima sollecitazione ai pagamenti dei compensi liquidati e fatturati;
di chiedere al Presidente del Tribunale di Enna, di invitare, compatibilmente con gli ultimi ordini di servizio emessi a seguito della emergenza sanitaria, le cancellerie alla trasmissione delle fatture all'ufficio pagamenti della Corte di Appello di Caltanissetta.
- OMISSIS -
Il consiglio, passa ad esaminare il 5° punto all’OdG, “Iscrizioni e cancellazioni dal Registro dei tirocinanti; il Consiglio, vista le domande pervenute a mezzo pec ed intese ad ottenere l’iscrizione nel Registro dei Praticanti Avvocati, esaminati i documenti prodotti ed allegati alle relative istanze, dopo ampia e concorde discussione, in accoglimento delle relative istanze, delibera le seguenti iscrizioni:
= - OMISSIS -; atteso che la domanda di iscrizione è stata consegnata a mezzo pec, si invita la praticante non appena possibile, a depositare presso la segreteria dell’Ordine, tutta la documentazione prodotta a mezzo pec;
= - OMISSIS -; atteso che la domanda di iscrizione è stata consegnata a mezzo pec, si invita il praticante non appena possibile, a depositare presso la segreteria dell’Ordine, tutta la documentazione prodotta a mezzo pec.
Il consiglio, passa ad esaminare il 6° punto all’OdG, iscrizioni e cancellazioni dall'Albo degli Avvocati.
Nulla da esaminare
Si passa all’esame del 7° punto all'ODG: ISTANZE AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO.
Il Consiglio, lette le istanze di cui al separato elenco con cui vengono richieste ammissioni al patrocinio a spese dello Stato; esaminata la documentazione allegata alle domande e verificata la sussistenza dei requisiti di ammissibilità; udita le relazioni dei Relatori, delibera le ammissioni come da separato elenco.
Il Consiglio relativamente all’8° punto dell’OdG, approvazione ed organizzazione corsi di formazione professionale on-line, dispone che ogni consigliere si attivi per poter organizzare, non appena possibile, corsi di formazione che prevedano la partecipazione on-line degli iscritti, al fine di consentire il conseguimento dei crediti formativi, alla luce delle ultime disposizioni del CNF.
Viene esaminato il 9° punto all’OdG del giorno; il Consiglio prende atto che sono pervenute alcune segnalazioni relative alle difficoltà di contattare telefonicamente le cancellerie, probabilmente a causa delle modalità di lavoro dovute alla emergenza sanitaria; il Consiglio provvederà a pubblicare sul proprio web-site tutti gli indirizzi telefonici e pec.
In ordine alle segnalazioni circa il fatto che durante questo periodo non si registrano, da parte dei magistrati del Tribunale Civile, uno smaltimento del carico di riserve e/o ordinanze e sentenze, il Consiglio richiama le disposizioni dell'art. 83, comma 3° del Dpcm del 18/03/2020, che ha previsto una sospensione di ogni attività di natura giudiziaria ed, inoltre, la sospensione anche dell'adozione di provvedimenti giudiziari.
Si passa all’esame del 1° e del 10° punto all’OdG.
L’avv. Falduzzi porta a conoscenza del Consiglio che, negli ultimi giorni, sono comparsi su diversi social-media, messaggi e video di studi legali che, approfittando dell’emergenza Covid 19, pubblicizzano particolari competenze in materia di responsabilità medica. Tale condotta è fortemente stigmatizzata da diversi Ordini professionali. Anche il Coa di Enna, in linea con la presa di posizione di altri Consigli ed Unione di Ordine, manifesta ferma disapprovazione avverso tali comportamenti che, quando coinvolgono Avvocati, gettano discredito sull’Avvocatura tutta, la quale, di contro, esprime grande solidarietà e vicinanza a tutte le professioni sanitarie che, in tale drammatico momento, si stanno prodigando con senso di responsabilità̀ e abnegazione per l’intera collettività, pagando anche un pesante tributo anche in termini di perdite umane.
Alla luce di ciò, il Coa di Enna delibera, all’unanimità, di vigilare su questi ed altri comportamenti lesivi dell’Avvocatura e di provvedere a segnalare al CDD eventuali tali comportamenti per i provvedimenti necessari.
Dispone inviarsi pec massiva a tutti gli iscritti e la pubblicazione sul web-site del COA della presente delibera.
Il Consiglio, esaminate le due richieste pervenute a mezzo Pec - OMISSIS -.
Il Consiglio esaminata la istanza - OMISSIS -.
L’Avv. Milano porta a conoscenza della PEC pervenuta da parte - OMISSIS -, in ordine alla problematica delle liquidazioni dei Patrocini a spese dello Stato; il Consiglio delibera di approfondire la questione e nomina relatore, sul punto per il prossimo Consiglio, l’avv. Giuseppe Milano.
Il Consiglio dispone a cura della Segreteria procedersi a Pec massiva delle comunicazioni pervenute da parte del Presidente del Tribunale di Enna, del Tribunale di Sorveglianza di Caltanissetta e da parte dell'Avvocatura dello Stato.
- OMISSIS –
La seduta viene chiusa alle ore 18:34.
Il Consigliere Segretario Il Presidente
Avv Giuseppe Falduzzi Avv. Salvatore Spinello

News

Amministrazione Trasparente

  • VERBALE ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI ALL’ALBO DEGLI AVVOCATI DI ENNA

    Leggi tutto...