info@ordineavvocatienna.it     0935 504355


VERBALE DI SEDUTA n. 6 - anno 2020
L’anno duemilaventi, il giorno 06 del mese di marzo, alle ore 12:31 nella sala riunioni si è riunito il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Enna, giusta convocazione d'urgenza del 05/03/2020; sono presenti i signori: ----------------------------------------
Assume la Presidenza l’Avv. Salvatore Spinello e le funzioni di verbalizzante il Consigliere Segretario l’Avv. Giuseppe Falduzzi. Il Consiglio è stato convocato per deliberare sul seguente Ordine del Giorno:
1) Comunicazione del Presidente;
2) Provvedimenti da adottare a cagione dell'epidemia corona virus;
3) Iscrizioni e cancellazioni dal Registro dei tirocinanti;
4) Iscrizioni e cancellazioni dall'Albo degli Avvocati;
5) Vidimazioni parcelle;
6) Ammissioni gratuito patrocinio civile;
7) Giuramento Avvocati;
8) Esame esposti;
9) Varie ed eventuali.
Il Consiglio, inizia la riunione dopo aver partecipato all’incontro con il sen. Trentacoste e l’on.le Giarrizzo, alla presenza anche del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Enna e del Presidente del Tribunale di Enna; all'unanimità su istanza del Presidente il consiglio delibera il rinvio della trattazione dei punti n.1,3,4,5,6,7,8,9; prende atto che ieri sono stati contattati gli avvocati che avrebbero dovuto giurare; è presente anche l’Avv. Luigi Spinello, presidente della Camera Penale di Enna il quale prende la parola e chiede formalmente che difettando in questo tribunale i presupposti indicati dal Ministero della Salute che non permettono lo svolgimento delle udienze senza creazione di assembramenti di persone tali da garantire la corretta distanza tra di esse ed evidenzia che ad oggi non

sono ancora stati installati i distributori di disinfettante nei locali del palazzo di giustizia. Chiede, pertanto, che si proceda alla richiesta di sospensione di tutte le udienze con chiusura dei locali del tribunale. Quanto sopra anche alla luce della circolare del CSM e dell’avvenuta chiusura del Tribunale di Padova e di Napoli ad opera del Presidente del Tribunale e del Procuratore della Repubblica delle dette sedi. Evidenzia che, ad oggi nessuna sanificazione dei locali di questo palazzo di giustizia è stata effettuata, e che la stessa è da ritenersi necessaria anche alla luce dell’episodio relativo ad una asserita prescritta quarantena di un collega presente ieri in udienza.
Il consiglio:
considerato che numerosi colleghi hanno espresso la necessità ed il diritto di poter lavorare in un ambiente salubre;
che la celebrazione delle udienze nel Palazzo di Giustizia e negli uffici giudiziari del circondario del Tribunale di Enna avviene, in molti casi, in aule inadatte ad ospitare un numero elevato di persone (avvocati, parti, consulenti, testimoni, magistrati, cancellieri, forze dell'ordine);
che negli stessi corridoi e negli androni del Palazzo di Giustizia e degli altri uffici giudiziari del Circondario si verificano quotidianamente assembramenti di Avvocati e di terzi in genere in attesa di discutere le udienze, in una situazione insalubre;
che le attuali condizioni igienico-sanitarie del Palazzo di Giustizia (dove a volte è stata sospesa l'erogazione di acqua) e degli altri uffici giudiziari del Circondario non sono idonee ad evitare il possibile contagio da Covid - 19 e a garantire, quindi, agli operatori del diritto e agli utenti in genere la tutela del bene primario della salute;
che si rende oltremodo necessaria l’adozione di interventi straordinari di sanificazione e di igienizzazione di tutti gli edifici giudiziari del Circondario del Tribunale di Enna dotando, altresì, gli stessi di dispenser di sapone e di liquidi igienizzanti per le mani a disposizione degli utenti;
preso atto della superiore richiesta del Presidente della Camera Penale di Enna e dell’istanza fatta pervenire dal CPO – Avvocati di Enna, datata 05/03/2020;
DELIBERA
di chiedere al Presidente del Tribunale ed alle altre autorità in indirizzo, ognuno per quanto di propria competenza:
di provvedere all’immediata sanificazione del Palazzo di Giustizia e di tutti gli uffici giudiziari del circondario del Tribunale di Enna;
di disporre l’urgente sospensione di tutte le udienze civile e penali, non assolutamente indifferibili ai sensi di legge, da celebrarsi in tutti gli uffici giudiziari del Circondario del Tribunale di Enna per un periodo non inferiore a quindici giorni;

la installazione nei locali del Tribunale e di tutti gli uffici giudiziari del circondario del Tribunale di Enna di dispenser di sapone e di liquidi igienizzanti per le mani a disposizione degli utenti;
di adottare tutte le misure sanitarie idonee ad evitare il contagio;
di predisporre di concerto con l’Ordine degli Avvocati di Enna e con il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Enna, nelle more dell’eventuale adozione di provvedimenti normativi, un protocollo di intesa avente ad oggetto le modalità di attuazione concreta dell’astensione proclamata dall’Organismo Congressuale Forense, con delibera del 04/03/2020.
Si comunichi a:
Al Ministro della Giustizia, a mezzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Al Ministro della Salute, a mezzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Al Presidente della Corte di Appello di Caltanissetta, a mezzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Al Presidente del Tribunale di Enna, a mezzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Al Procuratore della Repubblica di Enna, a mezzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Al Procuratore Generale della Repubblica di Caltanissetta, a mezzo pec
Al Sindaco del Comune di Enna, a mezzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Al Consiglio Nazionale Forense, a mezzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. All’ASP di Enna, a mezzo pec.
All’ Organismo Congressuale Forense, a mezzo pec: organismocongressualeforense.pec.it
Dispone, altresì, inviarsi pec massiva a tutti gli iscritti e la pubblicazione sul web-site del COA della presente delibera.
La seduta viene chiusa alle ore 13:10.
Il Consigliere Segretario Il Presidente
Avv Giuseppe Falduzzi Avv. Salvatore Spinello


Firmato digitalmente da:Giuseppe Falduzzi Limite d'uso:Explicit Text: Questo certificato rispetta le raccomandazioni previste dalla Determinazione Agid N. 121/2019 Data:06/03/2020 16:22:48

News

Amministrazione Trasparente

  • VERBALE ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI ALL’ALBO DEGLI AVVOCATI DI ENNA

    Leggi tutto...